Che Dea

Macché Papu Gomez, l’eroe di Bergamo è Stromberg!

Stromberg a Manchester

Macché Papu Gomez, Masiello, Petagna, Cristante o Gasperini: il vero eroe di serata – nella notte magica che ha visto il ritorno dell’Atalanta nelle coppe europee dopo 26 anni di attesa – ha quasi 60 anni e si chiama Glenn Stromberg. Già, proprio l’indimenticabile asso svedese – dal 1984 al 1992 in nerazzurro ed uno degli ultimi protagonisti delle cavalcate europee della Dea prima dei giorni nostri – ha seguito la gara della squadra di Gasperini, di scena a Reggio Emilia nell’esordio in Europa League contro l’Everton di un certo Rooney, direttamente da un pub di Manchester, con tanto di immancabile birra. Curiosamente, proprio nella città dove – sino a pochi mesi fa – aveva giocato lo stesso Rooney.

Una notte emozionante per l’Atalanta, per i tifosi bergamaschi e naturalmente – a Manchester – anche per Stromberg. Prima la rete del vantaggio firmata da Andrea Masiello, poi lo splendido raddoppio di Papu Gomez – uno che stavolta la sua celebre Papu Dance l’ha fatta ballare ai difensori della squadra di Liverpool – e quindi, dulcis in fundo, la rete del definitivo 3-0 realizzata da un super Cristante. Bene, bravi, bis. Una grande Atalanta, una notte da sogno al “Mapei Stadium” e soprattutto tre schiaffi all’Everton, un bel modo per rientrare nel calcio dei big. E tanti applausi (meritatissimi) a Gian Piero Gasperini, che in Europa aveva già giocato col Genoa e – solo per una notte – anche con l’Inter. E che forse oggi può ritagliarsi ulteriori soddisfazioni.

Applausi però soprattutto ad un travolgente Glenn Stromberg, davvero indomabile mentre segue – direttamente dal pub di Manchester – questa grande partita degli orobici. Non si dimentica certo una “Dea” e allora anche lo svedese non può dimenticare il suo amore per i nerazzurri. E se stavolta Stromberg ha seguito la gara dalla tv, chissà che – per il prossimo impegno europeo o magari proprio per il retour match con l’Everton in terra inglese – uno come lui non possa vedersi direttamente sugli spalti. Caro Stromberg, noi ci contiamo! E sempre forza Dea!

Edinet - Realizzazione Siti Internet