continua la polemica

Borriello vs Gazzetta, atto II: “Verba volant, chilometri manent”

Pubblicato da Daniele Zanardi il 28 novembre 2016 alle 3:10

Marco Borriello contro la Gazzetta dello Sport, secondo atto. L’attaccante del Cagliari, dopo la polemica in settimana con la Rosea per la notizia di “fantamercato” e scarso impegno, è tornato all’attacco sul suo profilo Instagram. Un altro post, un altro intervento per rispondere in prima persona alle parole scritte dai giornali: anche questa è vita ai tempi dei social, anche questo è pane per Social Football Club e gli appassionati lettori.

Buongiorno a tutti… Ci tenevo a fare una precisazione riguardo ai commenti di oggi della partita di ieri sui quotidiani sportivi nazionali e siccome siete veramente in tanti che mi seguite e mi incoraggiate tutti i giorni e’ giusto darvi una corretta informazione…a differenza di molti quotidiani che mi hanno elogiato, un quotidiano con cui ho avuto una polemica in settimana nel commento della pagella e della cronaca della partita ha scritto che ho trotterellato e che sono fuori condizione. I dati che vedete sono inconfutabili e dimostrano che nonostante io abbia corso 11,2 km (per un attaccante valore tra l’ottimo e l’eccellente) anche le espressioni qualitative della corsa(potenza metabolica e tempi di recupero) sono tra le migliori dei 22 in campo!!! Caro giornalista “Verba volant, chilometri manent”.

Borriello gazzetta polemica

Il post pubblicato da Borriello con il grafico della sua prestazione nella partita Cagliari-Udinese

Un Borriello in inedita versione di latinista nel secondo atto della polemica con la Gazzetta dello Sport. Ma cos’ha detto la Rosea questa volta? Andiamo a leggere la pagella di Guglielmo Longhi: “Borriello 6: Trotterella. Ma entra nell’1-0 e si rende utile in vari modi“. E nell’articolo, l’affondo: “Poi la questione Borriello: in settimana il dibattito era ‘Ha ancora voglia?’. Ieri ha dato una risposta incompleta: utile nel gioco breve e nelle sponde, ma in ritardo come condizione“.

Marco Borriello ha voluto rispondere ancora una volta attraverso la sua seguitissima pagina Instagram. Senza passare da mediazioni della società e da uffici stampa, andando diretto al nocciolo della questione, in prima persona. Benvenuto nell’epoca dei social network: a quando il prossimo episodio? Noi andiamo a prendere i pop corn…

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet