CastingInter

X Factol, il reality che batte ogni record

Pubblicato da Redazione il 6 novembre 2016 alle 12:40

Tutti pazzi per il CastingInter. Meglio di X Factor, meglio del Grande Fratello Vip, meglio dell’Isola dei Famosi. L’affannosa ricerca di un nuovo allenatore da parte dell’Interdopo l’esonero di Frank De Boer, con la squadra momentaneamente affidata al tecnico della Primavera Stefano Vecchi – sta scatenando, sui social, ogni tipo di ironia.

indovina-chi-allena-linter

Sia da parte dei tifosi rivali dei nerazzurri sia da parte degli stessi interisti, che – quando c’è da sorridere amaro – non si sono mai tirati indietro. In quella che pareva una corsa a due, tra l’ex allenatore della Lazio Pioli e l’ex mister del Villareal Marcelino, nelle ultime ore si è inserito anche l’ex Magic Box Gianfranco Zola, grande campione di Parma e Chelsea che però sin qui in panchina ha avuto di sicuro minori soddisfazioni.

tutti-pazzi-per-castinginter

castinginter-parole-in-liberta-su-twitter

Un CastingInter seguito minuto per minuto, consultazione per consultazione, colloquio per colloquio, in rete (ve li ricordate anche i sussurri di un Walter Zenga vicino al clamoroso ritorno in nerazzurro dopo l’avventura con gli Wolvese?). Un vero e proprio reality show in salsa nerazzurra, con tanto di possibili colpi di scena nella sfida – dialettica e sostanziale – tra i proprietari cinesi di Suning e l’anima italiana del club (per esempio, il d.s. Ausilio), senza naturalmente dimenticare Thohir, l’unico dirigente calcistico della storia che – pur avendo venduto la società ed incassato un bel po’ di quattrini – continua ad avere un ruolo centrale nel club ceduto.

castinginter-e-pazza-inter-jog

castinginter-che-passione

castinginter-che-dibattito-sul-web

Storie di CastingInter, anzi #CastingInter, diventato in queste ore un vero e proprio tormentone in rete. Il tempo è poco, ed il campo (come testimonia anche la sconfitta di giovedì scorso con un clamoroso autogol di Nagatomo col Southampton) non ha tempo da perdere. Però l’X Factor (anzi, l’X Factol alla cinese, non proprio lo show musicale tanto caro anche agli stessi calciatori) dei nerazzurri impazza.

marcelino-diventa-marcellino-sushi-e-vino

zhang-nel-mirino-dei-social

E la giuria non ha ancora raggiunto il verdetto: chi sarà il prossimo nominato? E soprattutto, il nuovo allenatore sarà davvero fortunato o sarà solo il prossimo esonerato? Ai posteri, o più banalmente ai poster delle prossime Inter di stagione, l’ardua sentenza. Amala, pazza Inter. Amalo, pazzo CastingInter.

vecchi-problemi-per-linter

Edinet - Realizzazione Siti Internet