Wonder-Bra, Arg giù

Dybala porta bene a Gonzalo… Coutinho: Pazzesca Inter

Pubblicato da mr.renamalo il 11 novembre 2016 alle 10:28

Il Brasile distrugge l’Argentina nel derby più sentito del calcio mondiale e il povero Paulo Dybala ne paga le conseguenze: un quarto di milione di follower vanno sul suo profilo Instagram e in tanti sbeffeggiano la foto di lui che celebra l’Argentina a inizio partita, davanti alla tv. E’ il rischio dei Social. E’ il bello dei Social. Sono i Social caro Paulo.

Paulo Dybala Juve Argentina Higuain

Il post di Dybala a inizio partita

Una foto simpatica, patriottica, di partecipazione e amicizia per il compagno Gonzalo Higuain, inquadrato in tv al momento degli inni. Ma una foto che visto l’andamento del match è costata cara all’attaccante della Juve. Tra i 250 mila follower che in poche ora hanno messo “mi piace”, infatti, tantissimi tifosi nemici dell’argentino e tanti cugini brasiliani hanno lasciato un commento al veleno. E’ trionfo di faccette che piangono, bandiere verdeoro e sfottò per il 3-0. Ci sta, è il prezzo di schierarsi.

Dybala Argentina commenti SocialDybala Argentina commenti Social

Dybala Argentina commenti Social

Lui, Paulo Dybala, con signorilità incassa le battute e gli sfottò senza rimuovere né la foto né i commenti, a differenza di quello che fa un altro grande argentino escluso dalla Nazionale e da molti argentini rimpianto: Mauro Icardi, che con la moglie Wanda Nara da tempo esiliano dai loro profili i follower sgraditi. La Joya juventina no, permette a tutti di esprimersi, ma chissà potesse tornare indietro se riposterebbe quella foto così fiduciosa. Si sarà consolato con Antonella Cavalieri, la giovane e simpaticissima compagna ballerina. Destino vuole che sempre sui Social, quando c’è di mezzo la Nazionale, per Dybala siano più i dolori delle gioie: ricordate dopo il rosso?

Paulo Dybala e la compagna Antonella Cavalieri

Paulo Dybala con Antonella

Un po’ di nervoso per la disfatta dell’Argentina contro il Brasile di Neymar ovviamente se lo fanno anche gli interisti, perché un po’ di Pazza Inter arriva fino in Sudamerica. Andate a riguardare la partita e chi ha aperto le marcature con un gol fantastico: ovvio, un interista regalato al Liverpool! Sì, Philippe Coutinho entra di diritto nel libro dei grandi rimpianti. Come Seedorf, come Pirlo, come tanti altri campioni lasciati andare altrove per pochi spiccioli.

Coutinho Neymar Brasile Inter

L’esultanza di Coutinho e Neymar per il 3-0 sull’Argentina

Di preciso Coutinho, giudicato piccolino ed evanescente dalla dirigenza nerazzurra di due anni fa, è stato regalato al Liverpool oggi di Klopp per circa 10 milioni. Come tanti altri giovani talenti, non hanno avuto la pazienza di aspettarlo, preferendo campioni sicuri come Podolski e Shaqiri, per citare due arrivati dopo di lui.

Philippe Coutinho Inter Brasile

L’ex interista Philippe Coutinho

Un’operazione davvero lungimirante considerato che ora il Liverpool spara per lui, al Psg che si è interessato, la richiesta di 75 milioni. Non c’è che dire, ne dovranno fare parecchi di casting alla X Factol i cinesi del Suning per mettersi nelle mani di qualche esperto che eviti errori così. Per esempio decidano bene che fare di Gabigol: se provare a valorizzarlo o continuare a fargli fare il pappagallino di Felipe Melo...

gabigol-inter-selfie-pirelli-cinesi

A proposito, il grande derby di Belo Horizonte tra Brasile e Argentina è stata anche la sfida in famiglia tra Neymar e Messi, le due stelle del Barcellona che si sono affrontate uno contro l’altro ora che la Pulce è tornato in Nazionale dopo il breve addio. Che sia stato anche un passaggio del testimone tra il più forte degli ultimi anni e il più forte dei prossimi?

Messi Neymar Brasile Argentina

L’abbraccio tra Messi e Neymar

Edinet - Realizzazione Siti Internet