Qualità

Erjona Dzemaili a Montreal: nostalgia canaglia!

Non ci resta che fare un biglietto per il Canada e prendere l’aereo: la serie A – da quando Dzemaili ha lasciato il Bologna per accettare la proposta del Montreal Impact nella Mls americana – è decisamente più povera non solo dal punto di vista tecnico ma soprattutto da quello estetico, visto che con lui ha fatto le valigie – ahinoi – anche la stupenda moglie Erjona Sulejmani, eletta come “wag” più sexy dell’Europeo del 2016 e sicuramente nei cuori non solo dei tifosi felsinei!

Erjona Dzemaili che bella

Che nostalgia nel vedere il viaggio di Erjona, naturalmente al fianco del marito Blerim e del figlio Luan, verso il Canada, per quello che potrebbe rappresentare un addio forse definitivo all’Italia per la famiglia Dzemaili (e dire che il centrocampista svizzero ha giocato parecchio da noi, con le maglie di Torino, Parma, Napoli, Genoa e Bologna…) ed anche un doloroso tuffo al cuore per tutti i suoi fans.

Erjona Dzemaili

Erjona Dzemaili a Montreal

Poche storie: lo stesso Dzemaili ha ammesso, negli ultimi mesi della sua esperienza bolognese, che ormai la moglie stava diventando più famosa di lui. Beh, c’è poco da aggiungere: Erjona è una bellezza con qualità indiscutibili e – ne siamo certi – saprà spopolare anche dall’altra parte dell’oceano.

Una grave perdita per il calcio italiano, una grave perdita per il mondo dorato delle Wags, le mogli e fidanzate dei calciatori. Vi ricordate quella volta che il bikini di Erjona conteneva a fatica le sue grandi qualità offensive, sul petto? Tutti momenti magici per gli appassionati di calcio (e non solo…) che – nel pieno rispetto del buon Dzemaili – ora rischiano di essere finiti, almeno alle nostre latitudini. Nella speranza però che la vita “social” di Erjona sia ancora vivace, anche a Montreal. Per rendere meno pesante l’impatto, o meglio il Montreal Impact, di un addio così dolorosa. Ciao Erjona, passatela bene e soprattutto… torna presto!

Edinet - Realizzazione Siti Internet