Che donne

Miss Cerci, palleggi hot! Miss Rigoni, che pedalate!

Estate e sport, voglia di restare in forma: un grande classico per ogni wags che si rispetti, regola a cui non sfuggono nemmeno Federica Riccardi – che sfida il marito Alessio Cerci, ex Roma e Torino oggi all’Atletico Madrid, in una gara di palleggi di testa piuttosto improbabile – e Giada Visentini, che cerca di stare al passo col marito, il genoano Luca Rigoni, in bicicletta nella riviera romagnola.

Federica Riccardi e Alessio Cerci

Federica Riccardi e Alessio Cerci

Sono solo alcuni degli scatti delle ultime ore che arrivano dalla vita “social” dei calciatori, ed in particolare delle loro splendide compagne. Wags, per l’appunto: e sia chiaro, il significato del termine è completamente apprezzativo, senza difetto alcuno. Federica Riccardi – diventata mamma da pochi mesi – negli ultimi tempi si era persino lamentata un po’ con la sua grande amica Nicole Murgia, ovvero moglie del milanista Andrea Bertolacci, per il destino da “Milf” non sempre gradito sul piano estetico e della forma fisica.

Federica Riccardi e Alessio Cerci alla spiaggia

Mai lamentela però fu più ingiustificata, perché oggi più che mai proprio Federica Riccardi – in questa esibizione di palleggi col marito Alessio Cerci – si mostra più che mai in forma, anzi in formissima, con tanto di palleggio di testa “hot”, ovvero in bikini. Certo sul piano tecnico si può migliorare (il record, fa sapere la stessa Federica, è di soli sei palleggi consecutivi…) ma di sicuro il fascino è davvero inappuntabile.

Da una bellezza all’altra, spostiamoci invece in Romagna, a Cervia, dove il genoano Luca Rigoni – dopo la salvezza dei rossoblù anche piuttosto sofferta, festeggiata da Izzo e Simeone con un balletto sull’aria di Renato Zero nel giorno della vittoria decisiva contro il Torino a Marassi – si gode un po’ di relax a Cervia insieme alla moglie Giada Visentini.

Rigoni

Rigoni a Cervia

Rigoni ama le piadine

I due vanno d’amore e d’accordo ed entrambi amano lo sport, soprattutto Luca per la verità: ed eccoli entrambi in bicicletta, intenti a raggiungere la spiaggia, naturalmente col sorriso. E meno male che dopo la fatica ai pedali arriva anche la ricompensa: le ottime piadine romagnole, ma anche le cene a base di pesce, senza dimenticare neppure l’amaro! Estate e sport, va bene. Ma senza esagerare troppo!

Rigoni mangia il pesce

Rigoni beve il Limoncino

Edinet - Realizzazione Siti Internet