L'interista indifferente

Felipe Melo il più amato… dai tifosi del Galatasaray

Pubblicato da mr.renamalo il 18 agosto 2016 alle 12:11

Ma c’è qualche tifoso dell’Inter che tiene a Felipe Melo? C’è qualcuno che lo ama? Non è una critica, è proprio un fatto di follower. Il Pitbull brasiliano ne ha oltre 1 milione su Instagram ma andate a guardare il suo profilo: praticamente mai un tifoso nerazzurro che gli scriva “grande“, “resta“, “sei tutti noi” e le solite cose che si scrivono ai propri beniamini, anche quelli semi sconosciuti. In compenso centinaia, anzi migliaia di commenti di tifosi turchi del Galatasaray che gli scrivono ogni giorno “come back“, torna, e gli aggiungono la bandiera turca o i pallini giallorossi del principale club di Instanbul.

Felipe Melo Inter

In pratica dalla Turchia solo riconoscenza e affetto, dall’Italia – sponda Inter ma anche Juve, Fiorentina, gli altri club dove ha giocato – totale indifferenza. Incredibile indifferenza. Guardate la foto postata poche ore fa su Instagram di lui in posa con le braccia incrociate e la maglia nerazzurra. In teoria, è una dichiarazione d’amore all’Inter, ha persino aggiunto l’hastag #Amala che rappresenta l’inno all’interismo. Risultato? Di 25 mila “mi piace” e centinaia di commenti, quelli in italiano dei tifosi dell’Inter si contano sulle dita di una mano. Mentre quelli in turco, o in inglese che comunque si riferiscono al Galatasaray, sono il 99,9%. Pazzesco. Ed è così tutti i giorni, qualsiasi cosa posti.

Felipe Melo Inter

Il post di Felipe Melo pro-Inter commentato solo dai tifosi turchi

E’ un fenomano da studiare quest’indifferenza che tende all’antipatia per il brasiliano voluto dall’ex tecnico Roberto Mancini (a proposito del Mancio, l’avete letto il pezzo che rivela la sua nuova fiamma? E’ qui se lo avete perso…) perché – piaccia o no il suo stile – ma l’impegno che Felipe Melo mette in campo è sempre massimo. Tutto si può dire, insomma, meno che non ci metta la gamba anche oltre i limiti.

Felipe Melo Inter

La bacheca Social di Melo sempre ricolma di messaggi turchi

Ci mette la gamba, tutta la sua carica, ma evidentemente non basta per arrivare al cuore dell’interista. Forse i nerazzurri non gli perdonano il suo passato bianconero. Forse è un fatto di clan interni, visto che a Milano prevale quello argentino di Icardi e ora Banega e C. Tra l’altro il brasiliano nello spogliatoio dell’Inter è uno dei senatori oltre che ragazzo simpatico, scherzoso, molto Social. Fa pure un po’ da chioccia coi giovani, qualche giorno fa vi abbiamo raccontato del suo divertente bullismo sul baby Bessa… Eppure niente, i tifosi della Curva Nord non lo amano. Povero Felipe, Triste, solitario y final (di carriera) per dirla alla Osvaldo Soriano.

Felipe Melo Inter

…solo bandiere giallorosse del Galatasaray nei suoi commenti

 

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet