Che eleganza

Ferrero show: “Vaffa” alla Roma, e mima le parti basse…

La Roma perde clamorosamente a Genova contro la Sampdoria ed il presidente blucerchiato Massimo Ferrero – uno che non ha mai nascosto le sue simpatie per i giallorossi – esulta arrampicandosi sulla ringhiera in tribuna e mimando in modo tutt’altro che elegante le parti bassi mandando anche un bel “Vaffa” alla vecchia Lupa: un’esultanza che – sui social network – manda su tutte le furie i tifosi giallorossi!

I tifosi romanisti contro Ferrero

Non bastava solo una prestazione obiettivamente negativa della squadra di Spalletti, dopo i successi che nelle ultime settimane – prima proprio a Genova col Genoa, poi ad Udine (con un super Nainggolan, decisivo in campo e simpaticissimo in aereo con Manolas e Totti…) e quindi in casa col Cagliari – avevano riavvicinato la Roma addirittura a -1 dalla Juventus capolista.

Ferrero fa arrabbiare i romanisti

Non bastava solo una sconfitta così rocambolesca, coi giallorossi due volte in vantaggio con Bruno Peres e Dzeko e poi colpita prima da Praet, quindi dalla rimonta decisiva firmata Shick e Muriel. Non bastava solo una domenica deludente. Perché i tifosi giallorossi se la prendono anche con l’eccesso di esultanza di Massimo Ferrero: il presidente della Sampdoria – romano “doc” – è incontenibile al gol dell’1-1 di Praet, come mostrato dal video postato in rete dalla reporter Alessia Novelli.

Il “Viperetta” scavalca quasi la tribuna vip per arrampicarsi in tribuna stampa e soprattutto esagera nella sua gioia, con una mimica tutt’altro che elegante ed anche un bel “Vaffa” per la sua cara Roma, a cui poche ore dopo – subito dopo la vittoria dei suoi – in zona mista dedicherà persino una celebre canzone di Umberto Tozzi come “Ti Amo”, per non dimenticare il suo affetto per i giallorossi. Affetto che però non viene ricambiato sui social da parte dei tifosi romanisti nei confronti dello stesso Ferrero.

Sfottò blucerchiati

D’altronde, si sa, Ferrero è così: prendere o lasciare. Un personaggio talvolta amato e talvolta discusso. Un personaggio con la P maiuscola, persino capace di incontrare Papa Francesco e persino Fidel Castro. Ed in mezzo a queste grandi imprese, nel giorno in cui la Sampdoria torna a vincere dopo un lungo digiuno, ci mettiamo anche questo eccesso di esultanza. Una vittoria con la Roma, del resto, val bene qualche eccesso: come dicevano i latini, semel in anno licet insanire…

Edinet - Realizzazione Siti Internet