Altro che gol...

Gabigol immarcabile, batte Eder e Miranda a… Parchis!

Gabigol è sempre più incedibile per l’Inter: non tanto per il suo gol decisivo nel prestigioso Torneo di Marbella contro i quasi imbattibili spagnoli della Linense, ma soprattutto perché l’asso brasiliano stende – in un colpo solo – Eder e Miranda in una partita a… Parchis. Eh già, perché nella noia del ritiro di Marbella – nell’albergo in cuii sono ospitati i giocatori dell’Inter – c’è spazio anche per una partita in questo gioco da tavola (naturalmente questa è la versione digitale 2.0) che ruota attorno a colori e dadi.

gabigol

Ogni giocatore ha quattro tessere dello stesso colore (giallo, rosso, verde, blu, viola o arancione: sembra quasi di rivedere la pittoresca casacca dell’Inter “ammirata” sia in Europa League sia nello stesso torneo di Marbella), e uno o due dadi a sei facce. Scopo di Parchis è quello di raccogliere le pedine al traguardo del tavolo di gioco. Una sfida come un’altra ma che finalmente – dopo tanta, troppa pachina nerazzurra (ad un certo punto Gabigol è diventato quasi un pappagalino per Felipe Melo, tanto per capirci…) – esalta le qualità tecniche di Gabriel Barbosa.

gabigol-mania

“Sono io il campione…” urla lo stesso Gabigol dopo il decisivo lancio di dadi che ne decreta la vittoria, anzi il trionfo, sotto gli occhi di un sorridente Eder e di un Miranda che non sembra proprio accettare la sconfitta e lascia addirittura il tavolo di gioco (però poi esalta l’amicizia col giovane connazionale, l’impressione è che lui sia tra quelli che spingono per la sua permanenza in nerazzurro).

miranda-esalta-gabigol

 

Altro che sombrero a Marbella, altro che giocate d’alta scuola: Gabigol è pronto a convincere l’Inter e Pioli con numeri ben più decisivi, magari sfidando anche il tecnico nerazzurro e la proprietà Suning con dadi e carte. Eccolo, il campo di battaglia dove Gabriel Barbosa – per ora – sembra dare il meglio. Aspettando che Gabigol inizi davvero a vincere (e a far vincere l’Inter) in campo, ai tifosi nerazzurri non resta che aspettare un altro tiro di dadi…

gabigol-a-milano

Edinet - Realizzazione Siti Internet