hey GAGLIA

Dramma Dea: si sciolgono i Beatles!

Pubblicato da TheMagicBox il 10 gennaio 2017 alle 10:31

L’album si chiama Abbey Road. Dopo la sua uscita, nel settembre 1969, i Beatles si sciolgono. Sono momenti che segnano la storia…che talvolta, amara, si ripete. Oggi, 10 gennaio 2017, salutiamo ufficialmente il grande quartetto dell’Atalanta. L’addio di Gagliardini, praticamente ufficializzato nelle sue Instagram Stories, ha tracciato il solco e, a valanga, stanno giungendo i messaggi struggenti dei compagni, rimasti orfani del Gaglia.

atalanta-addio-gagliardini

(da sinistra Conti, Gagliardini, Grassi e Caldara)

Dai ragazzi non abbattetevi: Gaglia è ancora tra noi. Solo 60 km più a sud. Il suo arrivo all’Inter ha scatenato i tifosi milanesi, inconsapevoli dello struggimento dei bergamaschi. Il primo a salutare è stato Andrea Petagna, uno che i salotti milanesi li ha già frequentati. E così, da buon compagno, fornisce i consigli giusti all’ex compagno. Il centravanti non faceva parte dei Beatles atalantini, Gasperini lo ha valorizzato ed è stato adottato successivamente dalla nidiata.

pETAGNA

Per favore, qualcuno vada a consolare Andrea Conti. Il suo non è un messaggio d’addio ma una lettera alla amata dal fronte. Commovente. E anzi quelle coccole sibilline come verranno prese dalla bella Nicole Ciocca, fidanzata del Gaglia? Con ironia, giustamente, dato che poi è lei a contraccambiare con i cuori.
I due hanno condiviso lo spogliatoio, i ritiri, le sconfitte e le vittorie dal 2009. Sapranno superare il traumatico addio? Dai, che la vita è lunga!

Conti
Nicole Ciocca

Quattro fredei dice Alberto Grassi, quattro fratelli. Il centrocampista l’anno scorso aveva messo paura a tutti, andando al Napoli. Ma il gruppo non si era sciolto, si era soltanto preso la classica pausa di riflessione.

15995794_10211875733155300_1226400106_n

Manca solo Mattia Caldara all’appello dei messaggi da ‘C’è Posta per Te‘. Avrà mica la coda di paglia? A giugno anche lui lascerà Bergamo (destinazione Juventus) e i Beatles atalantini perderanno un altro elemento. A questo punto c’è soltanto una cosa da fare: San Papu Gomez, intercedi in questo spogliatoio triste. Fai qualcosa: un video, un balletto, una gag o mostra la tua nuova fascia. Non siamo abituati a vedere lo spogliatoio della Dea così afflitto.

Ah, e ricorda loro che domani c’è una importante sfida contro la Juventus. Partita per la quale era stato convocato anche Gagliardini: verrà mica lasciato a Milano sulla strada di ritorno, tipo Blablacar?

15978140_10211875708594686_1742783982_n

La menzione d’onore è per Remo Freuler, fondamentale nella storia dei fredei. Perchè? Beh, è stato lui a scattare la loro foto celebrativa, utilizzata da Conti, Grassi e Nicole.

Edinet - Realizzazione Siti Internet