Sorrisi

Macché ritiro: il Genoa va in Sicilia… come una gita!

Macché ritiro punitivo, il viaggio in Sicilia – per il Genoa – assomiglia tanto ad una gita scolastica: tutti sorridenti tra i rossoblù, persino Leonardo Morosini che ride e scherza sull’aereo (“Siamo fragili…” risponde all’amico Perin) che porta i rossoblù dall’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova sino a Catania, senza dimenticare neppure i selfie – tra gli altri – di Palladino, Rigoni, Simeone, Beghetto, Pandev, Cataldi e persino Izzo, fuori per squalifica ma comunque sempre sorridente, incapace di guardare la vita da una prospettiva negativa!

Il Genoa in aereo

Il successo contro l’Inter a Marassi, con la rete decisiva di Goran Pandev ed il rigore poi parato da Lamanna nel finale su Candreva, ha avvicinato forse in modo decisivo il Genoa ad una salvezza che, solo fino ad una settimana fa, pareva molto più complicata da raggiungere, dopo l’incredibile sconfitta interna col Chievo. Un risultato che aveva portato Preziosi a optare per un ritiro ad oltranza “sino al raggiungimento della vittoria che ci salverà”. La scorsa settimana la squadra di Ivan Juric – rientrato alla guida del Genoa dopo il precedente esonero che aveva portato ad una non troppo brillante gestione Mandorlini – aveva lavorato lontano da Genova, ad Acqui Terme, nel basso Piemonte.

Simeone e Morosini

Rigoni e Izzo

Izzo e Palladino

Pandev e Cataldi

Izzo e Palladino a Catania

Ora, anche se la vittoria è comunque arrivata contro un’Inter in crisi nera, i rossoblù hanno però deciso di proseguire il ritiro, stavolta però a Torre del Grifo – a Catania – in vista della sfida di domenica a Palermo che potrebbe portare forse alla salvezza matematica. Il clima però tra i giocatori del Genoa è completamente diverso dopo il successo dell’Inter. Grande relax nel viaggio da Genova per la Sicilia, sembra proprio di essere in gita scolastica o quasi… al punto che Morosini e Cataldi sembrano quasi aver voglia di piscina, sotto il bel sole siculo!

L'ex rossoblù Antonini e la moglie Benedetta festeggiano il Genoa vincente

L’ex rossoblù Antonini e la moglie Benedetta festeggiano il Genoa vincente

Sorride persino Simeone, che pure ha abbandonato il match con l’Inter nel primo tempo per una brutta botta. E poi i sorrisi – con tanto di sberleffi amichevoli – tra Palladino e Izzo, due campani “doc” di un Genoa che vuole tornare finalmente a respirare. Ed in ritiro in Sicilia, insieme a questo Genoa, oltre ad Izzo c’è anche un altro indisponibile, non per squalifica ma per infortunio, come Mattia Perin: il portiere di Latina la scorsa settimana ha superato addirittura la prova pannolino con l’ex compagno Bertolacci, ed ora vuole vivere in presa diretta anche la salvezza del Genoa! Magari tra una granita, un arancino ed una cassata siciliana…

Il ritiro del Genoa

Cataldi Rigoni e Morosini

Pandev e Lazovic

Edinet - Realizzazione Siti Internet