orientali's karma

Graziano Pellè sfida Gabbani… e nutre una scimmia!

Graziano Pellè risponde a Francesco Gabbani e… nutre una scimmia in uno zoo thailandese, anche se la “scimmia nuda” – più che ballare – per poco non gli mangia un dito! L’attaccante leccese, oggi in forza allo Shandong Luneng in Cina, dove percepisce un ingaggio da capogiro (16 milioni di euro a stagione), vive la sua esperienza in Oriente quasi da turista, visto che di sicuro il campionato cinese non è proprio in prima fila nella “hit parade” dei tornei calcistici più seguiti al mondo.

Pellè in Cina

E così per Graziano Pellè – sempre al fianco della fidanzata ungherese Viki Varga, che negli ultimi mesi ha pure dimostrato insospettabili doti da calciatrice – si gode stavolta la Thailandia e trova tempo, tra una partita e l’altra, di fare una visita anche allo zoo.

Pellè cinese

È qui che Pellè incrocia il suo destino con quello di uno simpatico scimpanzé, nutrito direttamente dall’ex attaccante della Nazionale (tra l’altro esperienza che si è chiusa bruscamente lo scorso autunno, dopo una sostituzione con la Spagna digerita un po’ male, e ora il ct Ventura punta sui giovani e anche sui tagliatori di torte come il genoano Cataldi) con la classica… banana!

Pellè e la scimmia

Ma attenzione: questa non è la scimmia di Francesco Gabbani, che “balla nuda” e soprattutto vince il Festival di Sanremo! No, questa è una scimmia un po’ ostile, che quasi colpisce lo stesso Pellè dopo aver mangiato la sua merendina. E meno male che l’ex bomber del Southampton (dove ora segna Gabbiadini) ha la velocità giusta – da attaccante navigato – per sfuggire all’assalto del rivale e “gabbarlo”… e scusate il gioco di parole con Gabbani!

Pellè e Viki Varga in Tailandia

Anche perché – e Pellè lo sa bene – più che la “scimmia nuda” è molto meglio avere a che fare con Viki Varga, magari pure lei in déshabillé, e lì sì che la musica cambia! Alla faccia della scimmia thailandese, alla faccia della scimmia di Gabbani, e alla faccia anche di chi è convinto che la vita di Pellè in Cina e in Oriente sia così brutta…

Edinet - Realizzazione Siti Internet