Tridente

Maradona, la Ventura e… la Maria!

Maradona con Simona Ventura e Maria De Filippi

Diego Armando Maradona, Simona Ventura e la Maria… ma niente battute facili, per cortesia, perché si tratta di Maria De Filippi: c’è poco da fare, l’evento più bello del week end calcistico non è arrivato da nessun campo di gioco, ma dalla clamorosa partecipazione di Diego Armando Maradona al programma tv “Amici” su Canale 5!

Un evento televisivo, certo, ma con risvolti social non da poco. Tutti pazzi per Maradona, ancora una volta. E stavolta non siamo a Napoli – dove negli scorsi mesi il grande Diego era tornato tra la folla trionfante, prima il suo arrivo sul lungomare aveva letteralmente paralizzato il traffico, poi aveva trasformato un teatro classico in uno stadio palleggiando sul palco con Alessandro Siani, quindi aveva firmato un blitz a Castel Volturno prima della trasferta Champions col Real Madrid – bensì negli studi televisivi milanesi di Mediaset, nella moderna corrida dedicata ai giovani talenti canori.

Maradona da Maria

E così mentre Riccardo Marcuzzo – uno dei cantanti di “Amici” – resta letteralmente sbigottito quando vede Maradona entrare in studio (“Ho visto Maradona…”  del resto era un celebre tormentone del San Paolo negli anni del Pibe de Oro) prima di lasciarsi andare in un abbraccio liberatorio col grande mito, è addirittura Simona Ventura (peraltro grande cuore granata, chissà come avrà vissuto il pareggio con la Juventus nel derby, che avrà comunque potuto seguire in diretta perché il programma tv era registrato!) a lanciare il coro nello studio tv che – solo grazie alla presenza di Maradona – si trasforma a sua volta in uno stadio: “Oh Mamma, mamma, mamma… Sai perché mi batte il corazon… Ho visto Maradona, ho visto Maradona… Ehi, mammà, innamorato son!”.

I tweet su Maradona

E poi i selfie con Elisa, Rudy Zerbi, persino con coreografi e tecnici: tutti pazzi per il più grande numero dieci della storia del calcio! Entusiasmo incontenibile, perché Diego è questo: basta che lui passi ed il Mondo accanto a lui si ferma. Con una rivelazione su tutte, da parte di Maradona: “Sono 13 anni che non uso più droghe. Se mi vogliono, un giorno verrei ad allenare il Napoli”.

Un tweet polemico su Maradona

E poi Diego attacca anche Higuain, per il suo addio al Napoli per andare alla Juventus: “Io non tradisco”. Lui è unico, il più grande calciatore di tutti i tempi. Più passa il tempo e più è amato, siamo noi che siamo “drogati” di lui e non possiamo farne proprio a meno: certo, non manca chi ancora oggi lo critica per gli errori del passato (però prima o poi sarà il caso anche di smetterla) ma l’adorazione – anche attraverso i social – è clamorosa. Maradona è sempre Maradona, non c’è niente da fare. E siamo tutti “Amici” del grande Diego!

Edinet - Realizzazione Siti Internet