Show vero

Maradona “Mister Felicità”: palleggia con Siani!

Altro che Alessandro Siani… il vero “Mister Felicità” è Diego Armando Maradona, che torna a Napoli, trasforma il teatro San Carlo nello stadio “San Paolo” per entusiasmo, cori e passione e trova il tempo anche di… palleggiare col celebre comico!

Maradona palleggia al teatro San Carlo di Napoli

Maradona The King

Quella del 16 gennaio 2017 resterà una notte certo da ricordare per i tifosi del Napoli, e soprattutto per chi ha avuto la fortuna di essere presente nel prestigioso teatro San Carlo per una serata dedicata al grande Diego Armando Maradona. Sabato sera il ritorno del più grande calciatore di tutti i tempi aveva letteralmente paralizzato il traffico davanti all’Hotel Vesuvio, con cori e passione sfrenata. Il lunedì successivo invece – dopo la vittoria del Napoli domenica pomeriggio sul Pescara, con un altro gol pesante di Lorenzo Tonelli – l’entusiasmo si è spostato al teatro San Carlo per una serata unica nel suo genere, tutta dedicata al grande Diego.

 

Che avrà pure qualche problema con l’Agenzia delle Entrate in Italia, ma che quando torna nel nostro paese (non solo a Napoli, giusto dirlo…) sa riaccendere i cuori di tutti gli appassionati di calcio. Sul palco per lui anche uno spettacolo nello spettacolo, con una serie di palleggi insieme ad Alessandro Siani, attore e comico di comprovata fede napoletana, in questi giorni protagonista al cinema con “Mister Felicità”, ultimo cine panettone targato Aurelio De Laurentiis.

Maradona abbraccia Insigne

Maradona abbraccia la mamma di Ciro Esposito

Maradona con una tifosa del Napoli

Tutti a caccia di selfie con Maradona

Altro selfie di Maradona

Anche se il vero “Mister Felicità” – con tutto il rispetto per il simpatico Siani – resta sempre e solo il grande Diego Armando Maradona. Su Diego si è aperta, nel corso della serata, una vera e propria caccia al selfie. Bello l’abbraccio con Lorenzo Insigne, lo “scugnizzo” che gioca nel Napoli di oggi, bellissimo quello con la madre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ucciso negli scontri precedenti alla finale di Coppa Italia del 2014.

E poi naturalmente i selfie coi tanti tifosi del Napoli: tantissimi i fortunati che si porteranno nel cuore (ed anche nel cellulare…) per sempre questa bellissima serata. Con due sorprese: la prima è il regalo di Diego Armando Maradona, i fiori per Francesco Totti e famiglia con tanto di dedica e auguri di buon anno (splendido pensiero per un altro grande numero dieci…), e naturalmente il capitano della Roma ringrazia sentitamente.

Totti ha ricevuto le rose da Maradona

Totti ringrazia MaradonaGli auguri di Totti a Maradona

E poi soprattutto l’annuncio – anche qui un po’ a sorpresa – di Aurelio De Laurentiis: già, perché Diego Armando Maradona tornerà presto nel Napoli, come ambasciatore del club azzurro nel Mondo, anche se – si sussurra – Diego in realtà chiede al presidente di avere una squadra ancora più competitiva. Chissà, forse davvero torneremo a goderci Maradona da vicino, nella “sua” Napoli. Con un solo rimpianto: peccato che Maradona non possa scendere in campo a febbraio in Champions contro il Real Madrid e contro Cristiano Ronaldo!

Napoli pazza di Maradona

Maradona torna a Napoli

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet