Fucilato

Pinilla cacciatore con l’esercito cileno!

Mauricio Pinilla smette di dare caccia al gol e veste i panni di un cacciatore vero e proprio, con un gruppo di amici, anzi con un vero esercito! Non saranno di certo felici gli animalisti, ma l’attaccante cileno del Genoa – tornato in Sudamerica in questi primi giorni di vacanza dopo la sofferta salvezza dei rossoblù, con tanto di balletto e festa per Izzo e Simeone negli spogliatoi del Ferraris – non se ne interessa più di tanto, dedicandosi ad una battuta di caccia in terra sudamericana insieme ad alcuni amici.

Pinilla cacciatore

Curioso soprattutto l’abbigliamento, assolutamente militare, con tanto di fucile d’ordinanza, per Pinilla, coperto anzi copertissimo viste le temperature invernali in questo periodo in Cile: un’attrezzature dunque più che professionale, anche se non è dato sapere quali siano i risultati – positivi oppure no – della battuta di caccia dell’ex attaccante di Cagliari e Atalanta.

Postilla a margine: naturalmente, anche attraverso i social, non appena Pinilla ha postato questi video e queste foto non sono mancate le polemiche ed in particolare le critiche da parte degli ambientalisti o più in generale dei nemici dei cacciatori. Un film già visto, come spesso in questi casi. Di sicuro per Pinilla un po’ di relax in terra cilena – dopo una stagione globalmente più che negativa, prima con l’addio all’Atalanta e all’amico Papu Gomez, che in realtà poi ha comunque continuato a prendere simpaticamente in giro l’ex compagno anche dopo il suo passaggio in rossoblù, ricordando anche quel celebre palo colpito da Mauricio in Brasile-Cile all’ultimo mondiale – può solo fare bene, in vista della prossima stagione e forse di una nuova avventura.

I commenti al post di Pinilla

Pinilla con gli amici cacciatori

Anche perché la sua caccia al gol, col Genoa, ha dato davvero pessimi risultati. Nessuna esultanza, nessuna celebre rovesciata ma solo una delusione dopo l’altro con la casacca del Grifone. Certo però il calcio non è la caccia, e meno male che non si può sparare a portieri e difensori avversari!

Edinet - Realizzazione Siti Internet