Festa Milan in Supercoppa

Michela Persico come la Juve: non conosce la lingua… di Doha

suso-e-poli-in-volo-con-la-supercoppa

Michela Persico è come la Juventus: non impara la lingua di… Doha. Per i bianconeri – come due anni fa contro il Napoli – la finale di Supercoppa Italiana negli Emirati, poco prima di Natale, si risolve con una sconfitta ai rigori. Vince il Milan, che torna a sollevare un trofeo ufficiale dopo cinque anni di digiuno, ed è decisiva una super parata di Donnarumma su Dybala dal dischetto.

Ma fa il giro del mondo – e soprattutto il giro dei social – la lingua (in realtà tutt’altro che provocante…) di Michela Persico, modella, giornalista e show girl ma soprattutto fidanzata dello juventino Daniele Rugani, pizzicata in diretta tv con un’espressione di dubbio, rispetto a quanto espresso in campo dalla Vecchia Signora, al fianco di Antonella Cavalieri, alias Miss Dybala (tra l’altro l’attaccante argentino finirà al serata in lacrime…).

la-lingua-di-michela-persico-ancora

donnarumma-ipnotizza-dybala

le-lacrime-di-dybala

Dubbi più che legittimi, di fronte ad una Juventus da flop ancora una volta nella Supercoppa Italiana, di fronte ad un Milan bello e vincente grazie alla rete di Bonaventura, che pareggia l’iniziale vantaggio di Chiellini per i bianconeri, prima della vittoria decisa ai calci di rigore. Un Milan più forte anche delle difficoltà logistiche, dopo aver perso un aereo – martedì scorso – che forse, alla fine, ha persino portato fortuna al Diavolo.

galliani-sul-trono

milan-festa-in-supercoppa

Un Milan che esalta l’ad Galliani – nella serata del 29esimo successo nella gestione Berlusconi – che vive una notte da “emiro” – con tanto di trono – sugli spalti di Doha (una sedia che, viceversa, non premia Marotta e Nedved).

Un Milan che solleva la coppa con Riccardo Montolivo, ancora alle prese col recupero da un pesante infortunio: una premiazione postata sui social, in primis, dalla moglie Cristina Del Pin: una bella soddisfazione anche per lei, sempre vicina al marito soprattutto nei momenti più difficili.

?????♥️⚫️ #sempreforzamilan #weareacmilan @acmilan @monto18official #SupercoppaTIM

A video posted by Cristina De Pin (@cristinadepinofficial) on

Per la grande festa di tutto, ma proprio tutto, il Milan. Al punto che – all’immancabile selfie con la Supercoppa – partecipano anche le riserve, anche chi non ha neppure giocato. Ed anche chi ha sbagliato gol pesanti come Bacca in campo, o rigori che potevano essere fatali come Lapadula. Alla fine, si sa, conta solo il risultato. E vadano al Diavolo tutti, in nome di un Milan che torna finalmente ad esultare.

altri-sfotto-post-juventus-milan

sfotto-in-salsa-milanista

Edinet - Realizzazione Siti Internet