autogol per dessert

Nagatomo bulimico, solo foto a tavola. L’Inter paga il conto

Pubblicato da Redazione il 4 novembre 2016 alle 12:02

Yuto Nagatomo è sempre a tavola, adora la cucina italiana ma in campo non si mangia… gli autogol. L’Inter è sempre più in crisi ma (non se la prendano i tifosi nerazzurri) cerchiamo di prenderla anche un po’ col sorriso. Già, perché l’Inter è ancora alle prese con vecchi, anzi Vecchi, problemi: nonostante l’esonero di De Boer e l’affidamento della squadra al tecnico della Primavera in attesa dell’arrivo di un nuovo allenatore (Pioli resta in pole, ma occhio anche alle piste Hiddink, Marcelino senza dimenticare neppure l’ipotesi Walter Zenga), i nerazzurri tornano da Southampton con la terza sconfitta in quattro partite in Europa League e con un’eliminazione sempre più vicina.

LIVE: #Southampton 2-1 #Inter #Nagatomo OG!

A video posted by Premier League (@fcpremierleague) on

Come se non bastasse, il risultato è stato deciso da un autogol a dir poco goffo di Nagatomo, che – forse per cercare di superare il tabù Riccardo Ferri (ricordate il celebre passaggio musicale del cuore nerazzurro Ligabue che parlava di “record di autogol” per l’ex interista?) – non riesce ad evitare l’autorete del 2-1 definitivo contro gli inglesi. Nagatomo naturalmente finisce, così come tutta l’Inter, nuovamente nel mirino delle critiche dei tifosi e degli inevitabili sfottò, vista una stagione piena di risultati deludenti che aveva portato – solo domenica scorsa dopo la sconfitta a Genova contro la Sampdoria – alla cacciata di Frank De Boer a furor di popolo, anzi di social.

ulteriori-tweet-dopo-lautogol-di-nagatomo

i-tweet-su-nagatomo

altri-tweet-su-nagatomo

Peccato però che Nagatomo – un calciatore che sa apprezzare le specialità della cucina italiana e che praticamente si fa sempre ritrarre a tavola sorridente sui social (e dire che anche il sushi giapponese piace molto ai calciatori, soprattutto in casa Juventus…) – stavolta non si sia mangiato… l’autogol.

nagatomo-a-tavola

nagatomo-ancora-a-tavola

lo-sport-preferito-da-nagatomo

gli-allenamenti-casalinghi-di-natagomo

In effetti, poteva essere un’ottima occasione per iniziare la dieta. Un harakiri per lui e per l’Inter, sempre più in crisi in Italia ed in Europa. E chissà che De Boer non l’abbia davvero presa col sorriso…

de-boer-se-la-ride

Edinet - Realizzazione Siti Internet