Manie

Neymar preferisce il Psg… al Parchis?

Musica, amici, risate e naturalmente qualche sana partita a Parchis: ecco come Neymar – in un blitz in piena regola a Dubai – sta probabilmente per accettare il clamoroso passaggio di mercato dal Barcellona al Paris Saint Germain, per la cifra record di 222 milioni e con uno stipendio da 30 milioni di euro netti a stagione.

Neymar

Mentre il futuro dell’attaccante brasiliano è ancora avvolto nel mistero, con i tifosi del Barcellona che temono di perdere una delle loro stelle – tentata evidentemente dalla proposta indecente degli emiri di stanza a Parigi – da Dubai arrivano, via social, immagini assolutamente liete del diretto interessato, che in attesa di prendere una decisione definitiva si gode la compagnia di alcuni amici (i suoi viaggi in aereo del resto sono da sempre molto divertenti, ben diversi da quelli anche piuttosto noiosi del connazionale ed interista Gabigol…) in un clima come sempre divertente, ben lontano dalle tensioni tipiche del calcio dei “big”.

Neymar & Friends

E ancora una volta Neymar torna ad essere un campione, anzi un campionissimo, del gioco “Parchis”, una moda a dir poco dilagante soprattutto tra i calciatori sudamericani (forse vi ricorderete i guizzi ancora di Gabigol o, perché no, persino la sconfitta di un certo Dybala contro la fidanzata Antonella Cavalieri). Ma uno come Neymar – che è sempre pronto a lanciare e vincere scommesse con gli amici ma anche con gli illustri compagni di nazionale, da Willian a Marcelo – non è certo uno che si tira indietro, anzi!

E così per Neymar – che forse si sta preparando ad un ruolo da prima donna assoluta al Paris Saint Germain (che peraltro lui stesso aveva “purgato” in prima persona la scorsa primavera, nella clamorosa remuntada da 0-4 a 6-1 al “Camp Nou”, nei quarti di Champions) – si preannuncia un trasferimento da favola, da mille e una notte. Ma nel contratto con gli sceicchi i patti saranno chiari: amici, musica e Parchis saranno compresi nel prezzo! E la bella Bruna Marquezine? Chissà se anche lei andrà a Parigi, si mormora che i due in realtà siano in crisi. E allora, Parigi val bene un addio!

Edinet - Realizzazione Siti Internet