cecchini

Che burlone Cannavaro: spara fagioli dalla finestra con la figlia

Pubblicato da Daniele Zanardi il 14 aprile 2016 alle 6:42

Ogni scusa è buona per tornare bambini. Lo sa bene il capitano del Sassuolo Paolo Cannavaro che, con i video postati sul profilo Instagram, non smette mai di stupirci con la sua vena comica. Questa volta l’ex difensore del Napoli per far divertire i suoi settanta mila (e passa) follower coinvolge anche sua figlia Sofia, co-protagonista della nuova perla firmata Cannavaro’s production. Di cosa si tratta? Ecco il video.

 

O’ spara fasul, come dicono a Napoli, comunemente conosciuto come “spara fagioli”. Questo, orgogliosamente creato da papà Cannavaro per la piccola Sofia, alle prime armi con un tormentone della gioventù d’antan. Basta poco per fabbricarlo: il collo di una bottiglia di plastica, un palloncino tenuto fermo da nastro adesivo e altro che fionda. “Quanti fagioli sparati sui polpacci degli amici“, ricorda con malinconica ironia un follower di Cannavaro. Che con la scusa di passarlo alla figlia Sofia, chissà quanto ci avrà giocato. E soprattutto chissà quanti malcapitati passanti avrà centrato.

cannavaro paolo instagram

Con il Sassuolo ancora in corsa per un posto in Europa League, l’ambiente in casa neroverde è sempre sereno nonostante l’ultima clamorosa sconfitta in casa contro il Genoa di Gasperini. A dimostrarlo è lo stesso Paolo Cannavaro che grazie al suo profilo Instagram non perde mai l’occasione di strapparci un risata. Come il video in collaborazione con l’ex Sassuolo (e conterraneo) Antonio Floro Flores, o più recentemente, cantando “Questa Primavera” di Pino Daniele andando in macchina verso l’allenamento.

Un altro videomaker seriale del nostro campionato è Lorenzo Tonelli, difensore dell’Empoli con aspirazioni da regista. Toscana contro Campania, la sfida è ormai lanciata. Vincerà la freschezza e le idee da social media manager di Tonelli o la contagiosa simpatia di Paolo Cannavaro? Rimanete su socialfc.it per scoprire chi, a fine campionato, vincerà la palma di miglior regista. Con i piedi da difensore.

Edinet - Realizzazione Siti Internet