Fatica

Papu Gomez, scatta il ritiro: si balla con Spinazzola!

Finalmente addio vacanze, si ricomincia a lavorare durante agli ordini di Gian Piero Gasperini, ma per l’Atalanta il ritorno in campo non è solo fatica ma soprattutto musica, balli e divertimento: la ricetta di Papu Gomez – fresco di rinnovo contrattuale e ormai sempre più simbolo nonché capitano della Dea, pronta al ritorno in Europa – è semplice, e a ballare e sorridere con lui non manca un certo Leonardo Spinazzola!

Papu Gomez

Anche se qualche protagonista della scorsa splendida stagione a Bergamo – ad iniziare da Andrea Conti, che ha lasciato gli orobici, via Ibiza, per volare al Milan – ha cambiato aria, in realtà l’Atalanta è ripartita con lo stesso identico entusiasmo dello scorso campionato. Certo, il leit motiv è sempre lo stesso. “Non sarà facile ripetersi”, e ancora “Il doppio fronte tra campionato ed Europa sarà complicato da gestire”.

Papu Gomez idolo di Bergamo

Ok, le solite chiacchiere d’estate, sotto l’ombrellone. Ma intanto quest’Atalanta si gode il suo momento magico e si appresta a vivere un’altra stagione storica, quella che segna il ritorno dei nerazzurri in Europa, in Europa League, o meglio ancora – parliamoci chiaro – nella mitica “Coppa Uefa” che segnò anche i tempi d’oro di Stromberg e compagni, ormai parecchi anni fa.

Papu Gomez e Spinazzola sul pullman

E allora, ecco che Papu Gomez torna in campo per il ritiro in Val Seriana – con tanto di blitz a Bergamo solo domenica scorsa, per la presentazione ufficiale allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di fronte ad un pubblico entusiasta soprattutto per l’argentino – e non perde la voglia di divertirsi. Coinvolgendo anche i neoacquisti, su tutti il talento Orsolini prelevato direttamente dalla Juventus!

Papu Gomez ed Orsolini

Papu Gomez torna in campo

Archiviate le vacanze – tra tuffi spericolati con l’ormai ex compagno Conti, cene romantiche con la moglie Linda ma col telefono cellullare kappaò e ancora sfide all’ultima nocciolina al ristorante – è ora il momento di divertirsi sul serio: musica sudamericana negli spogliatoi (e chissà che dopo il tormentone della Papu Dance che ha fatto persino impazzire Gasperini non ci sia in cantiere un altro pezzo…) e poi naturalmente tanti scherzi, sfottò. Basta dare un’occhiata al balcone, in ritiro coi compagni, ed ecco che Papu Gomez mima anche l’ascensore, sparendo completamente dall’occhio del telefonino: e chissà che non sia un ascensore per arrivare lontano, naturalmente in Europa!

Edinet - Realizzazione Siti Internet