Neustift

Perin, Izzo e Biraschi: gli sfottò mai… in ritiro!

Armando Izzo che si distrae troppo sul telefono cellulare e che viene preso in giro – a colpi di “sveglie” sul collo – da Miguel Veloso e Mattia Perin, e lo stesso portiere del Genoa che viene simpaticamente sfottuto da Davide Biraschi per il suo mostruoso attaccamento agli allenamenti con la maglia rossoblù, visto che Mattia “è l’ultimo ad arrivare ed il primo ad andare via”.

Scene di ordinaria simpatia, in diretta – via social network – dal ritiro del Genoa a Neustift, in Austria. Anche l’ultima stagione, conclusa con una sofferta salvezza con la vittoria in extremis sul Torino alla penultima giornata con un balletto tra lo stesso Izzo e Giovanni Simeone, in realtà era stata contraddistinta – nel clan del Grifone – da momenti di grande allegria. E qualcuno aveva persino contestato l’eccesso di entusiasmo del clan rossoblù – su tutti con un certo Morosini – nel ritiro siciliano, poco prima di una sconfitta col Palermo, che avrebbe potuto – a tre giornate dalla fine – rivelarsi ben più pesante per la formazione di Juric.

Perin e Izzo

Luca Rigoni

Davide Biraschi

Il Genoa però non ha perso il sorriso, pur nel contesto di un’estate in cui i rossoblù sono al centro di parecchie voci – confermate dallo stesso presidente Enrico Preziosi – relative al passaggio di società in altre mani. Un sorriso che si palesa direttamente dal ritiro di Neustift. Armando Izzo, uno dei protagonisti “social” del Grifone, viene simpaticamente preso in giro dalle “sveglie” di Perin e Veloso.

Per una volta però con Perin si ribaltano i ruoli. Il portiere di Latina nel corso dell’estate aveva preso di mira il compagno rossoblù Luca Rigoni – direttamente da New York con Leonardo Pavoletti, oggi al Napoli – per l’acquisto di una camicia che non lo aveva convinto. Nell’occasione l’unico genoano che aveva difeso Rigoni per il suo acquisto era stato un certo Biraschi, e adesso – forse non è un caso – è lo stesso Biraschi a prendersela con Perin, per il suo arrivo leggermente ritardato al campo di allenamento. Chi la fa l’aspetti, nella speranza però che il Genoa – quest’anno – soffra decisamente meno in classifica…

Edinet - Realizzazione Siti Internet