marvel villaine

Perisic come il Doctor Octopus: super poteri per l’Inter

Pubblicato da Redazione il 9 marzo 2016 alle 6:22

Ve lo ricordate il Doctor Octopus, lo scienziato folle e geniale che minacciava Spider Man con le sue terribili braccia meccaniche? E ancora, avete idea delle potenzialità di un certo Reed Richards, il celeberrimo “uomo allungabile” dei Fantastici Quattro?

Non sappiamo se Ivan Perisic sia alla disperata caccia di super poteri (per salvare il mondo, oppure semplicemente per salvare l’Inter da un futuro senza Europa…), ma di certo l’esterno offensivo croato ce la mette tutta – nella palestra di Appiano Gentile – per dare il meglio di sé, potenziando al massimo il suo fisico. Un lavoro sulla resistenza muscolare, con due grosse corde da tirare e poi mollare di continuo, che di sicuro farà bene al giocatore in vista della gara col Palermo e – più in generale – in vista di un finale di stagione in cui i nerazzurri vogliono finalmente rialzare la testa, dopo tanti bocconi amari di troppo.

Perisic parla poco e lavora in palestra da solo, al riparo da sguardi indiscreti (al di là dell’occhio, come sempre implacabile, del telefonino cellulare…): una filosofia più che mai alla tedesca da parte dell’ex Wolfsburg, evidentemente desideroso di tornare a calcare al più presto i palcoscenici europei (dove peraltro i suoi ex compagni, ironia della sorte, hanno appena conquistato la qualificazione ai quarti di Champions).

E mentre il duro allenamento prosegue senza sosta, i commenti sul web si infittiscono: c’è chi lo definisce “Ivan il terribile“, scelta per la verità un po’ scontata, e chi invece lo accosta proprio a Spider Man, meglio noto da noi come l’Uomo Ragno, ribaltando persino i cliché dei “villains” nati dalla mente di Stan Lee sui fumetti americani della Marvel. “Good work out. Gym. Inter” le sole parole postate da Perisic ai suoi follower.

Tanto basta per scatenare la fantasia e soprattutto la voglia di conferme per lui (bel gol col Palermo di testa domenica scorsa) e per l’Inter, sabato impegnata ancora a San Siro col Bologna. E di certo – per riuscire a portare i nerazzurri in Champions – Ivan avrà davvero bisogno dei super poteri.

Edinet - Realizzazione Siti Internet