IL RAGAZZO DELLO ZOO DI UDINE

Un compagno da prendere con i Pinzi per il tempo libero

Pubblicato da TheMagicBox il 25 luglio 2016 alle 5:16

Diciotto anni passati a recuperare palloni e correre per chi non aveva polmoni; Giampiero Pinzi, oggi, è svincolato dopo che pochi giorni fa ha rescisso il contratto con il ChievoVerona. E cosa può fare un calciatore che, d’estate, è libero da ogni ritiro, allenamenti sfiancanti, interviste o tifosi assillanti? Il centrocampista apre il suo mondo. Che spettacolo, tutto quello che ogni ‘voyeur’ del calcio a 360 gradi vorrebbe sapere. Un po’ come SocialFC, insomma.

pinzi ibiza(Pinzi è il secondo da sinistra, al ‘Dolce Vita’ di Ibiza con amici)

 

Avete visto quale animale domestico ha scelto Pinzi, per ‘tenergli compagnia’? Così come era in campo, il mediano non ha paura di nulla e nemmeno di tenere un pitone tra le mura di casa. Più titubante appare Raul, il suo amico a quattro zampe: l’amstaff osserva il rettile ma avrà il coraggio di giocare assieme a lui?
Pinzi in casa ha un piccolo zoo: oltre al cane ed al serpente, ecco anche un bellissimo esemplare di iguana.
E’ un vero matto, come sottolinea anche l’ex compagno di squadra Bruno Fernandes. E come l’amstaff, anche la Presello (giornalista di Sky) è impaurita dal pitone.

pinzi pitone

pinzi animali

Ma Pinzi è un piccolo francescano? Parlerà con i suoi animali? Scherzi  a parte, ora che il romano ha parecchio tempo libero non si fa certo mancare il divertimento. Terminato il campionato è volato ad Ibiza con gli amici (meta ambitissima dai calciatori). Ed una volta tornato in patria, ha presenziato al concerto  di Vasco Rossi (a Lignano Sabbiadoro) accompagnato dalla bellissima Cristina. Ma uno che in campo macinava più chilometri che parole, secondo voi poteva fermarsi qua nella sua estate lunghissima?

pinzi vasco(Pinzi con Cristina al concerto di Vasco Rossi)

pinzi italia
(Pinzi con amici verso Italia-Spagna)

Certo che no e allora, richiamati all’ordine due amici, tutti via in Francia. Coordinate: Stade de France. Appuntamento: Italia-Spagna. E dalle tribune, Pinzi ha portato bene. Un selfie sotto la Tour Eiffel prima involarsi verso casa, dove lo attendevano una serie di emozionanti battaglie a Call of Duty con il figlio. Col caldo che lo assale, rigorosamente gioca a torso per mostrare un tatuaggio ‘molto sobrio’. E’ laziale nel corpo e nell’anima e l’ Aquila l’ha tatuata pure sulla pelle: ne viene fuori un quadretto da vero gladiatore.

pinzi tatoo

Edinet - Realizzazione Siti Internet