AUGURI E FIGLI MASCHI

Ecco Francesco Pisacane, è nato un grande comico?

Pubblicato da TheMagicBox il 29 dicembre 2016 alle 6:20

Se ha preso le doti da imitatore di papà Fabio, il piccolo Francesco Pisacane diventerà sicuramente un grande comico. La voce di Bruno Pizzul, riprodotta magnificamente dal terzino, è diventata un cult tra i calciatori della SerieA che provano ad eguagliarlo ma nessuno vi riesce. Non vogliamo mettere fretta al piccolo Francesco, nato appena due giorni fa, ma aspettiamo già  le sue prime performance. D’altronde in casa ha un gran maestro. E, come mamma e papà, è nato a Napoli, città natale dei più grandi comici di sempre. La strada è tracciata.

 

Auguri e figli maschi‘ dicevano gli antichi e, preso alla lettera, è proprio quanto accade in casa Pisacane. Nelle feste natalizie, il piccolo Andrea ha ricevuto Francesco, un fratellino come regalo. Sarà un bel tandem d’attacco per far impazzire la bella mamma Rosy, non appena avranno tempo di prendere confidenza col pallone… nel salotto di casa.

Pisacane figlio

A proposito di casa, il piccolo Francesco è nato a Napoli. Proprio come mamma e papà.

pisacane francesco

E di auguri, e congratulazioni,  ne sono giunti a valanga da tutto il mondo pallonaro, via social. In primis, l’amico fraterno Marco Borriello che ha ricevuto la notizia dal personalissimo ritiro a Copacabana. E ancora, il Cagliari (per il quale gioca papà Fabio), la signora Krajnc, gli ex compagni Zito, Lanini e Gomis, poi Angelo da Costa, e anche Veronica Fedolfi (bellissima Lady Del Prete). Auguri anche dalla Russia con Salvatore Bocchetti, suo ex compagno di Primavera al Genoa e napoletano.

Borriello auguri
15750050_10211760264068645_1352994470_n
15782772_10211760264828664_611891524_n
15801683_10211760264908666_111747801_n 15750060_10211760264948667_946182295_n 15801301_10211760263268625_399462185_n

15820116_10211760264708661_1395902622_n

A dire il vero, mancano solo gli auguri dagli Xeneizes del Boca Juniors. Quando il terzino mostrò al mondo i suoi parastinchi gialloblu, la sua bacheca venne intasata da messaggi di stima degli argentini e inviti alla Bombonera.

Pisacane Borriello

Per Pisacane è stato un 2016 speciale, in barba al detto ‘anno bisesto, anno funesto‘. Ha esordito in Serie A dopo una lunga e travagliata carriera che lo aveva visto sconfiggere una grave malattia e poi schierarsi dalla parte della giustizia nella vicenda ‘LastBet‘. In questi giorni, la sua famiglia si è allargata: la ciliegina sulla torta per chiudere un anno perfetto.

Edinet - Realizzazione Siti Internet