rabbia sui social

Roma, niente Champ…agne, il Porto le va di traverso

Pubblicato da Seemo il 24 agosto 2016 alle 11:13

Questa mattina le bacheche dei social network di tutta Italia sono state invase dalla terribile notizia del sisma che ha colpito il centro Italia. Poche ore prima, però, un’altro terremoto colpiva lo stivale, in particolare allo Stadio Olimpico di Roma. Tragedia anche quella – benché sportiva – non di certo paragonabile, ma comunque rilevante. Perché la Roma si è giocata la qualificazione alla fase a gironi della Champions League e ha perso. Male. Lo ha fatto vedendosi sventolare davanti agli occhi ben due cartellini rossi, che sono entrati a gamba tesa – e proprio il caso di dirlo – sulle speranze giallorosse di rimontare.

roma-porto-de-rossi-emerson

Già da ieri sera, i social network della società capitolina si sono riempiti a dismisura di commenti, che hanno fatto incetta di like su like nel giro di poche ore. Va bene, il numero di pollici all’insù ottenuti da un’opinione scritta sui social non è il massimo dell’affidabilità, ma resta il fatto che tante cose scritte dai tifosi sulla pagina della Roma riflettono il pensiero di tutti gli appassionati di calcio italiani.

roma-porto-reazioni-tifosi

Tante le considerazioni fatte dai tifosi giallorossi, in primis quella sul capitano Francesco Totti. In molti infatti – anche un tifoso interista, imbucatosi tra i vari commenti – volevano vedere er Pupone in quella che verosimilmente sarebbe stata la sua ultima partita di Champions League all’Olimpico. Spalletti, invece, gli ha preferito altri cambi, suscitando la rabbia e l’ironia dei tifosi romanisti e non.

roma-porto-totti

Lo stesso Spalletti è stato tra i protagonisti indiscussi della caccia al colpevole avvenuta sui social network. Oltre al caso Totti, infatti, in molti gli hanno imputato scelte tattiche che si sono rivelate poco fortunate, ma va detto che molti altri lo hanno difeso a spada tratta. Ah, e ovviamente c’è uscita una meme.

roma-porto-spalletti

Se c’è un giocatore su cui invece i tifosi della Roma sono d’accordo, quello è Daniele De Rossi. Il suo cartellino rosso rimediato a fine primo tempo, mentre la squadra stava giocando bene e aveva già sfiorato più volte il gol del pareggio, è stato considerato da tutti come una follia imperdonabile. De Rossi, tra l’altro, non è nuovo a certi colpi, cosa che non migliora di certo la situazione.

roma-porto-de-rossi

Dai preliminari di Champions arriva quindi l’ennesima delusione italiana, dato che le nostre squadre sono riuscite a passare questo turno solo due volte su otto. Ora la Roma potrà (e dovrà) concentrarsi almeno sull’Europa League, dato che la rosa è assolutamente pronta per affrontare due competizioni. Riuscirà la sorella minore della Champions a riportare il sereno a Trigoria?

Edinet - Realizzazione Siti Internet