Orientali

Rugani e Pjanic, bacchette e sushi… pre Barca!

Daniele Rugani – invece che ripassare le marcature difensive nel caso in cui dovesse trovarsi di fronte uno tra Messi, Neymar e Suarez nella notte di Barcellona – prende lezioni di “bacchette cinesi” al fianco della splendida fidanzata Michela Persico, mentre Miralem Pjanic e Medhi Benatia festeggiano il compleanno di quest’ultimo (30 anni esatti, tanti auguri!) con una cena a base di sushi, in un ristorante torinese.

Daniele Rugani e Michela Persico a Torino

Miralem Nalic insieme a Pjanic Rincon e Benatia

Ecco come alcuni calciatori della Juventus hanno vissuto la Pasquetta, ovvero l’ultimo giorno “libero” prima della partenza per il ritiro di Barcellona in vista del retour match di mercoledì sera in Champions, che vale – dopo lo splendido 3-0 della gara d’andata – il pass per le semifinali.

Daniele Rugani e Michela Persico col cane

Mentre nella città catalana non mancano già da alcune ore i tifosi della Juventus, capitanati su tutti da Valentina Allegri, figlia dell’allenatore bianconero, i protagonisti della squadra si rilassano un po’. Daniele Rugani, come sempre, ha il cuore nelle rose e passa le ultime ore di libertà prima della partenza al fianco della splendida fidanzata Michela Persico.

La show girl bergamasca ha una grande passione per la cucina orientale e – dopo aver portato il difensore bianconero già diverse volte a mangiare il sushi – stavolta pretende che il suo fidanzato, più che a fermare Messi, impari soprattutto a impugnare al meglio le bacchette cinesi. Lezione certo non facile, anche se un ex juventino che la Champions l’ha vinta 21 anni fa – Ciro Ferrara, sino a poche settimane fa allenatore in Cina – in materia potrebbe tenere persino dei corsi!

Decisamente più tranquilla invece la serata di Pjanic e Benatia, che sono molto amici sin dai tempi della Roma e che spesso si concedono qualche serata a cena in coppia, tra risate e sfottò: stavolta la scelta cade sul sushi (chissà che il consiglio non sia arrivato direttamente da Rugani…) e Benatia, dopo la sua solita “cantatina” in auto, si lascia andare anche a qualche espressione in romanesco per far sentire a casa anche il suo compagno ex giallorosso, nonostante la nazionalità bosniaco. Anche se stasera non si mangia la Carbonara, in fondo, tutte le strade portano a Roma… anche il sushi!

Dani Alves sbarca a Pescara con la Juventus

Dani Alves

E poi c’è l’attesa di Barcellona-Juventus vista dal grande ex di turno, ovvero Dani Alves. Qui però il copione non cambia, così vuole la cabala, e l’esterno brasiliano si lascia andare come sempre a canzoni e ritmi brasiliani, stavolta in famiglia. Nella speranza che – dopo la vittoria dell’andata – per la Juve la musica non cambi neppure al Camp Nou…

Edinet - Realizzazione Siti Internet