Viva la Liga

Zaza e Chiara Biasi… baci e prese in giro!

Quattro gol in quattordici partite con la maglia del Valencia, e finalmente una rinascita dopo la fallimentare esperienza in Inghilterra: dietro il riscatto spagnolo dell’ex juventino Simone Zaza, oltre alle sue qualità, c’è anche la sempre più crescente complicità della bella fidanzata Chiara Biasi, la sexy blogger e modella di Pordenone che ha ormai completamente stregato l’ex attaccante del Sassuolo. E le nozze sarebbero più vicine: l’attaccante si è lanciato in una fuga verso un nuovo clamoroso gol, sull’altare… con tanto di anello per la splendida Chiara!

Chiara Biasi

L'anello di Simone Zaza per Chiara Biasi

Se sino a qualche mese fa, quando Zaza si limitava quasi ad un ruolo di turista per caso a Londra nell’avventura al West Ham, era sorto persino qualche dubbio sulla capacità della stessa Chiara di “distrarre” un po’ troppo lo stesso Zaza, il rendimento del calciatore – una volta passato al Valencia – ora sembra dare torto ad ogni pettegolezzo, ed anzi pare proprio rafforzare la tesi secondo cui dietro ogni grande uomo, in questo caso dietro ogni grande calciatore, ci sia sempre una grande donna!

Simone Zaza e Chiara Biasi in love

Zaza e Chiara Biasi diventano una caricatura sui social

Ed in questo caso, visto che si tratta anche di una ragazza bellissima, naturalmente non guasta. Chiara Biasi è considerata non solo una modella e fashion blogger ma addirittura – udite udite – una “social media influencer”, capace cioè di influenzare persino le tendenze della moda con le sue scelte e con i suoi splendidi servizi fotografici, dove però – va detto – la differenza più che il gusto l’ha fatta soprattutto… madre natura!

chiara-biasi-fashion-blogger

Grande complicità tra Simone Zaza e Chiara Biasi, messa in evidenza anche da un video postato sui social, con l’attaccante del Valencia che prende affettuosamente un po’ in giro la bella fidanzata, trovandone – tra un bacio e l’altro – la pronta risposta.

chiara-biasi-zaza

Una coppia esplosiva, forse addirittura perfetta: due bei caratterini, non c’è che dire. Chissà che la strada davanti ad entrambi non sia ancora lunga, lunghissima. Di certo un bel modo per Zaza di dimenticare quello sciagurato rigore contro la Germania, la scorsa estate agli europei, con la maglia della nazionale.

chiara-biasi-zaza-italia-spagna3

E allora – quando si pensa a Chiara Biasi – giusto ripetere il motto già reso celebre dalla recente visita di Charlize Theron all’Atletico Madrid: viva la… Liga!

Edinet - Realizzazione Siti Internet