TREMA COI LUPI

Lo Zengabus è tornato e barrica Genova!

Pubblicato da TheMagicBox il 5 ottobre 2016 alle 1:50

Qualcuno ha imprecato, altri avevano sperato. Ma alla fine lo ZengaBus ha fatto ritorno a Genova. Non ve lo aspettavate, vero? Nemmeno noi. Certo l’Uomo Ragno non ha vissuto momenti di felicità nelle ultime due partite, ko contro Norwich e Wigan. Ma qualcuno all’ombra della Lanterna non è messo meglio a risultati, dato che Giampaolo ha strappato al 95′ della sfida col Palermo l’unico punto delle ultime cinque gare.

zenga-bus(Il coro dedicato dai tifosi Wolves a Zenga)

Quindi bentornato al pullman più pazzo del mondo, lo ZengaBus. Quello nato dall’inventiva dei tifosi del Wolverhampton e celebrato da SocialFC: ieri sera ha barricato piazza De Ferrari, il centro del capoluogo ligure.
In realtà è tutta colpa del 18, la principale linea che attraversa Genova. L’autista si è trovato la strada sbarrata dinnanzi ad una delle vie principali e, durante l’inversione a ‘U’, un passante è stato abile a fotografare.

bus-genova

A riprendere la notizia sono stati i ‘Cresciuti Disagiati‘, la pagina che domina la satira web nel genovese. Nemmeno loro sapevano chi conduceva il mezzo in quel momento; qualche fan ha addirittura azzardato Otto Mann, l’autista che guida lo scuola-bus nei ‘Simpson’. Non proprio. Poi chissà, parecchi tifosi doriani pensano ancora a Walter Zenga e chissà che l’attuale tecnico dei Wolves abbia pensato a loro.

coomento-otto(Otto Mann, personaggio dei Simpson)

Soprattutto dopo le parole di oggi del presidente Ferrero:” Giampaolo ha la mia fiducia ma contro il Palermo dovevamo vincere!” I blucerchiati rimangono invischiati nella zona critica della classifica nonostante il gioco espresso sul campo dia speranze per il futuro.

E chissà cosa penseranno i tifosi dei ‘lupi’ dopo che Zenga aveva postato un video sui social dove mostrava il suo ufficio con affaccio sui campi d’allenamento. Insomma è apparso il vero reuccio di Wolverhampton e i tifosi neroarancio avevano gradito il messaggio di CoachZ. Il legame con la tifoseria è forte e testimonianza è la lunga coda di fans, formatasi fuori dallo store ufficiale, per fare foto e autografi col tecnico.

Undici mesi fa l’addio di Zenga a Genova e se fosse davvero tornato? Il campionato è in pausa da due giorni e siamo già in crisi d’astinenza. Concedeteci qualche momento di scherzo.

Edinet - Realizzazione Siti Internet