Altro giro

ZhangParini il mangia allenatori, fa viola Pioli…

Pubblicato da Redazione il 10 maggio 2017 alle 12:19

Zhang Jindong – il patron del colosso cinese Suning dell’Inter – diventa magicamente Zhang…Parini, perché – proprio come l’ormai ex presidente del Palermo – sta diventando lui il nuovo patron mangia allenatori per eccellenza: siamo già al quinto giro di valzer in casa nerazzurra, visto che a tre giornate dalla fine – con la squadra in crisi e che rischia persino di non qualificarsi ai preliminari di Europa League – è stato esonerato anche Stefano Pioli, l’allenatore che doveva essere un “normalizzatore” e che invece ha fatto le valigie, come Mancini, De Boer e Vecchi… a proposito, Stefano Vecchi – allenatore della Primavera che già in autunno aveva guidato Icardi e compagni – è tornato alla guida della prima squadra in queste ultime tre giornate!

Zhang

Zhangparini

Storia di una notte a dir poco convulsa, in cui l’Inter – storica rivale della Juventus – ha cercato in tutti i modi di rubare la scena ai bianconeri, capaci di conquistare la qualificazione alla finale di Champions grazie al successo col Monaco, annunciando l’esonero di Pioli proprio durante la partita dei bianconeri, con tanto di annuncio in diretta tv di Sandro Piccinini durante la telecronaca di Canale 5… una particolarità che, ovviamente, ha fatto il giro del web, tra ironia e commenti sui social!

Ciao Pioli

Stefano Vecchi torna all'Inter

Zhang che diventa ZhangParini, proprio come Zamparini ed i suoi tantissimi esoneri di allenatori al Palermo, ma più in generale un’Inter che diventa motivo di sberleffo da parte dei tifosi più o meno di tutta Italia, forse persino dagli stessi tifosi nerazzurri. Mancini, De Boer, Vecchi, Pioli, quindi ancora Vecchi.

Ravezzani su Pioli

Gli autogol su Pioli

Bargiggia su Pioli

E dire che Stefano Pioli, dopo il 7-1 all’Atalanta firmato dagli argentini Icardi, Banega e Cattelan, pareva addirittura in corsa per la Champions League. Invece poi le cose sono andate male, sempre peggio. Ed il gruppo Suning ha perso nuovamente la pazienza. E ora cosa succede? Difficile dirlo.

Addio Pioli

Pioli esonerato in diretta tv

Pioli forse oggi è viola di rabbia, ma probabilmente l’anno prossimo ripartirà proprio dalla viola, dalla Fiorentina, dove ha lasciato ottimi ricordi da calciatori. Cade in piedi, insomma, e avrà il compito – dopo il fallimento all’Inter – di ricostruire una squadra ambiziosa tra i gigliati. Chi arriverà all’Inter? Quasi certo che possa arrivare Walter Sabatini come nuovo responsabile tecnico e di mercato, poi per la panchina i nomi sono sempre quelli (Conte e Simeone) e forse a fine stagione ne sapremo qualcosa di più. Basterà chiedere a ZhangParini…

Edinet - Realizzazione Siti Internet