Nord Est

Zuculini, Widmer, Perica… siamo tutti suonatori!

Il calcio a Nord Est cambia davvero musica: mentre Franco Zuculini del Verona delizia la platea con un’esibizione della sua ormai celebre Zucu’s Blues Band, ad Udine si dilettano alla chitarra – e alla voce – anche Widmer e Perica dell’Udinese.Visto che ormai la stagione non sembra regalare troppi stimoli in campo (anche se in realtà i gialloblù veronesi stanno disperatamente correndo verso una promozione in serie A ora tornata in discussione dopo qualche risultato negativo di troppo…), meglio allora – tra un allenamento e l’altro – puntare la propria attenzione sulla musica! La passione di Zuculini non è una novità.

Zuculini rock star

L’ex centrocampista di Genoa e Bologna – oggi al Verona – negli ultimi tempi è diventato più celebre, soprattutto attraverso i social, più per i duetti da derby scaligiero con Lucas Castro, altro argentino che gioca però nel Chievo in serie A, piuttosto che per le sue prestazioni sul terreno di gioco. Zuculini è un personaggio decisamente atipico nel mondo del calcio, con una smisurata passione per la musica e per il ritmo. Ma attenzione, non è l’unico a pensarla in questo modo.

Basta fare pochi chilometri, andare ad Udine, ed ecco che anche Widmer e Perica sono protagonisti di un inedito duetto voce e chitarra, magari anche per festeggiare la recente vittoria sul Genoa per 3-0 e comunque una stagione più che mai tranquilla da parte dei bianconeri.

Musica e calcio, un binomio spesso vincente. Non solo per chi ama cantare, soprattutto i sudamericani come i vari Dani Alves, Higuain o Gabigol, ma anche per chi ama suonare. Qualche esempio? Di sicuro gli argentini Ansaldi dell’Inter (ma la musica era migliore ai tempi del Genoa) e Gonzalo Rodriguez della Fiorentina, che al fianco della compagna aveva indossato – udite udite – persino i panni di Leonard Cohen. Troppa grazia, forse. Ma di sicuro nel calcio non è importante suonarle solo in campo!

Edinet - Realizzazione Siti Internet